top of page
Cerca
  • emanuele94ec

Gli asparagi

Tra i tanti ortaggi presenti durante la stagione primaverile, gli asparagi rientrano senza dubbio tra quelli più amati.



Ciò che rende gli asparagi così apprezzati sono sicuramente le loro proprietà nutritive: su 100 g apportano solo 20 kcal, risultando così tra le verdure meno caloriche in assoluto, costituiti per la maggior parte da acqua.

Spesso utilizzati anche in diete ipocaloriche a basso indice glicemico, particolarmente indicati dunque nei piani alimentari per diabetici.


Gli asparagi, come la stragrande maggioranza dei frutti e ortaggi di colore verde, sono ricchi in vitamine e minerali antiossidanti utili per la salute di occhi, ossa, denti e pelle.

Tra le vitamine contenute negli asparagi troviamo l'acido folico (vitamina B9), microelemento essenziale per un corretto sviluppo del feto in gravidanza e per problemi legati alla sindrome premestruale.

Tra le tante caratteristiche degli asparagi, tuttavia, è risaputo che questi ortaggi conferiscano un odore caratteristico alle urine, talvolta sgradevole; ciò è dovuto all'acido asparagusico, precursore di sostanze contenenti zolfo.

Ma non tutti i mali vengono per nuocere: infatti, si dice che questo strano olezzo nelle urine sia comunque indice di un sistema renale molto efficiente.


Gli asparagi in Italia sono di stagione da marzo a giugno... approfittiamone!

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

L'acqua

L'anguria

Commentaires


bottom of page